parole perdute

ah le parole perdute dietro a margini offesi
le parole vilipese una di fronte all’altra
rigurgiti di cieli e pallide piaghe
su resa sottile che non disvela il vero
Ah le parole annientano
dietro recinti di dolori e deliri compiacenti
parole sradicate distorte separate
ma le parole ridisegnano l’aria
con tutti i respiri
se affondano gli occhi nei sussurri
su margine di urgenza primordiale
che prova l’esistenza
parole di perdizione
parole di salvezza

m.a

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...