sino ai fondali

Tra i gelsi per il nostro domani
sogno un varco oggi disperso
per quanto nel bagliore del vulcano
roveti hanno ciglia di farfalle nere.
I sensi qui sono amore
fra nuvole di latte e lune lontane
accendono silenzi e pallide luci
tra i cardi sino alla cala.
Echi impigliati tra i crateri
bisbigliano nelle notti d’ inverno
con aromi di verdelli sino ai fondali

© Maria Allo

5 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.