epiloghi

Il cielo diventa sempre più fragile
nel pulsare morente della terra.
Il futuro ha l’amaro del sangue versato
per la violenza della bestia
su ogni bimbo squartato
su ogni donna esplosa tra le braccia
dell’universo fottuto.
Abbiamo perduto di vista la compassione
la fede la fiducia in ogni voce umana
mentre tanta morte mutila
il secolo presente in ogni nave affondata.
Intanto il sole tramonta come sempre
e un grande silenzio scoppia sull’onda.
Indifferente.

© Maria Allo

 

 

 

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.