Giorno: maggio 17, 2019

maggio in fuga

Con il viale alle spalle tendo orecchio

all’oscillare delle cose come tralci

incisi su passi di gramigna.

Ma all’’improvviso il sole se ne va e il cielo

cupo avanza verso il nulla

così ogni goccia si rapprende

tra radure di foglie e frantumi di zolle

in questa giornata di maggio in fuga

nella foschia indifferente

per il giorno che verrà senza una ferita.

© Maria Allo 

Annunci