Day: novembre 24, 2017

Mi perdono

CgVYmjVWQAElgjg

Emanuela Cau

Me ne sto in ascolto coi colori di Novembre
a sbirciare tra i riflessi del mare
ma l’aria a forma di me diviene attesa .
Le cose che esistono – mi dico- hanno valore
le sconfitte gli abissi la vita che succede.
Ogni cosa come un corpo nudo nel giorno che si chiude
fino in fondo al suo finire e noi
in questa intermittenza di confine
per nascita a camminare in volo.
Niente dura per la vita -mi dicesti- con rauca voce
ma con tutta la grazia della fede che sostiene .
Così da allora non ho bisogno di capire.
Mi perdono.
© Maria Allo