Luglio è un passo inascoltato

5ba350c2906b6b160982c133ebb4e88b

Anka Zhuravleva

Dammi  la parola verticale

che ci restituisca  all’infanzia

tronca nell’angoscia del rientro

redenta nella frenesia del rifiorire.

Dammi ricordi fortificati sulla spalla

del perdono ricolmo di presenza   muta

come pietas tra luce e luce.

Poi di colpo ci parleremo

come la magnolia sul davanzale

nell’assedio del suo profumo

chiede all’universo memoria senza peso.

© Maria Allo

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...