La tua voce

natalia drepina

photo di Natalia Drepina

La tua voce è anche sangue  scorre  dalle tempie
Che pulsano nel vento come rughe di uragani
Mai cancellate  nel bivio di una dimenticanza
Dietro l’umano che si rivela su abitudini di morte
Alle prove disumane della vita.
La tua voce ha inizio dal moto di un punto
Che vive attraversandoci  e  in un  un sol gesto
Genera luce come canto  da  schiudere
Passo per passo  alla fiducia della parola.
La tua voce testimone fra le ossa e il silenzio
Tutto custodisce anche se  in balìa dei venti
Il cielo che si dipana sul fondo del mare
venduto e violato mostra la sua carne nuda
inchiodando fino al sangue questa terra di perdizioni
che  lambisce i nostri passi  e  pulsa come luce
Che in fondo a una serratura a noi ritorna

© Maria Allo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...