Ex cedere

“Varcare la morte per vivere”
Yves Bonnefoy

d51b526effabd58c648af1173eab89f7

Ciò che spaventa non è più la morte ma la vita.
Si perdono le voci in questo rumore di pioggia
Vagano oltre la soglia bianca
Prima di esplodere nel silenzio
E restano le ombre di questa terra straniera
Vedi come tutto inizia e si frantuma
Nel sole che ci sfiora a tratti mentre piove
E noi sul selciato di una terra che diviene notte
Dietro le sofferenze del giorno
Che miete come falce
Ma in ogni goccia di pioggia memoria di suoni
Che in un solo gesto crepitano
Come nel fuoco le parole
Così la nostra vita all’alba mentre è ancora notte

© Maria Allo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...