artlimited_img311673

La luce  nella mansarda assiepata alla solitudine

filtra tra le ombre .

Certi luoghi emergono dall’oblio

con il furore, la polvere e la sconfitta

tra le fessure di pareti basse

 scampate alle parole.

Ma c’è nella fissità del giorno

a pochi metri più in alto del suolo

lo sconforto  azzurro che disorienta il mare

e l’atmosfera cieca che  tiene  in vita

le trasparenze di  questa terra.

© Maria Allo

Annunci

3 comments

  1. Arredare un interno con… le trasparenze del mondo…
    Sono quello che non si vuole vedere, come le sconfitte, per non disorientare l’anima. Ma come tutto ciò, che non ha bisogno di parole di cui siano il significante, di contenitore di cui siano il contenuto, di un luogo di cui siano il senso profondo, ha luce propria. Che illumina una mansarda buia come anche la solitudine.

    Mi piace

  2. “tutto ciò che non ha bisogno di”:
    …parole di cui sia il significante;
    …contenitore di cui sia il contenuto;
    …luogo di cui sia il senso profondo;
    Ha luce propria…

    (Chiedo scusa… Io avrei illuminato i miei errori con la matita blu e così ho fatto! Un abbraccio.)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...