ai senza voce

Foto di Katia Chausheva
artlimited_img503119
a sera
cupo l’inverno all’orizzonte
come ombra in frantumi di gabbiani
confonde i senza voce
rovi[sospesi] tra rami di torpore
luci basse in brughiere desolate.
***
offesa la terra si consuma
[prima che la nebbia la divori]
a partorire albe in altra lingua
e custodire in pugno
nenie infinite di quercia e dolore

Copyright [inedito 2014]© Maria Allo

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...