memoria

Maison Fantôme

scavare e dare voce all’ombra salva dall’oblio la luce

crescimi dentro in verità
scavalca la sete
di quello che non so
ma respirami
con l’autunno che verrà
[nel brulichio di un germoglio]
e anche adesso ai colpi di vento
passo dopo passo
travalica il silenzio che a tratti
sfiora la notte che mi nutre

m.a.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...