adams_ansel_08_1902_1984_7k

[…] Nella parola muore ciò che dà vita alla parola; la parola
è la vita di questa morte.Jabès

un cumulo di sabbia si veste di solitudine
rappresa sbaraglia il centro che soccombe
il corpo ai margini dentro ogni bellezza
schiude paesi in cieli ormai remoti
non c’è poesia sull’orlo tra la notte e il giorno
solo graffi le mie fedi sulla roccia
m.a.

Annunci

2 comments

  1. Foto parlante Maria,come le tue parole scolpite sulla pietra o regalate al sussurro del vento.
    La poesia,l’alta poesia è sempre un linguaggio per iniziati, a benedire ogni dono della terra scaturito dalla nebbia nell’improvviso d’un raggio o nelle solitudini dell’Himalaya.
    Un grande abbraccio,Mirka

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...