donna

 altra memoria ritrovata

controvento

terra bagnata pareti vuote

luoghi di dissenso

 su versi 

di bellezza e arcobaleni

attendi una vita

segnata da qualche parte

un destino  di nuvole

un puzzle di fermate

sgomento di piede che non regge

la caduta

dove starà l’amore…

pioggia di anestesia

stralci di sogni arresi

rimani in quello che è tuo

attraversi il mondo

con il cuore in gola

finchè vivrai

finchè camminerai

ma con le parole

ne farai memoria

donna

m.a.

Annunci

4 comments

  1. I pensieri sono coriandoli in cui, la passione, è colore più vivo e ricorrente, leggendo questa tua prosa. L’amore si evidenzierà anche in quell’incerto puzzle di nuvole.
    Un sorriso per la giornata.
    ^____^

    Mi piace

  2. Donna vuole dire “custode di segreti”.Forse mai veramente libera perchè mai lasciati alla corsa del vento.

    C’è un frammento di Ovidio che pressapoco dice così “Il miglior liberatore dell’animo è chi ruppe i legami che opprimevano il cuore e cessò di dolersene una volta per tutte”.

    Un grande dolcissimo abbraccio a te,Maria, e,con la stima e l’affetto di sempre. Mirka

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...