ah le parole perdute…


ah le parole perdute
dietro a margini offesi
le parole vilipese
una di fronte all’altra
rigurgiti di cieli come piaghe
resa sottile che non disvela il vero

ah le parole annientano
dietro recinti di dolori e deliri
parole sradicate distorte
ma le parole ridisegnano l’aria
con tutti i respiri
affondano gli occhi nei sussurri
margine di urgenza primordiale
provano l’esistenza
parole di perdizione
parole di salvezza

ah le parole perdute
rubano il cielo all’inferno
ma trovano la notte
su vie tortuose senza tempo
per confini illimitati
cuori senza un cuore
dove ricevere è l’unico frutto
nell’oblio senza scampo
parole come incendi
gravano
su ipocriti sentieri
fumano  agonie su cieli vuoti

scorgono la nudità di volti
annientano il pensiero

perchè la resa dei conti
tra limiti e vili paggerie
stampa la verità
su una menzogna
ah le parole perdute…

Annunci

12 comments

  1. La parola comunica il sentire del cuore
    Spesso è fonte di illusione, di inganno ,di delusione, ma per il poeta è lo strumento della visione della oscura verità
    il viandante

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...