nòstos

non è mai tardi
nell’ordine feroce dei giorni

ondulare marosi
fino al margine estremo
raffiorare eretica
senza confini netti
anche dopo le parole

la parola è algìa
irrompe schiaccia
in un presente
che annaspa
ai titoli di coda

non è mai tardi
remare contro le rapide
dei fiumi
ansito un poco roco
del divenire
squarcio di tramonti
in frammenti
voluta di promesse
dai mille volti

la parola
un tramestìo di raggi
fragore di rose borraccine
luce che si accende
all’improvviso
e poi si espande

nòstos

m.a

Annunci

12 comments

  1. Gli accadimenti si susseguono dolorosi, pare ci sia un accanimento. Occorre opporre resistenza, far udire la propria voce. La parola irrompe bellissima quando è incisiva ed elegante come la tua.
    Bellezza lessicale, concetto profondo e atmosfera avvolgente.
    Complimenti, cara Maria!
    un abbraccio mattutino
    annamaria

    Mi piace

  2. …o luce d’incrociate albe e tramonti su cui cammina la parola mentre la rosa borraccina l’ospita chiudendo i petali,il profumo disperdendo.
    Linguaggio degli dei,Mary che, con la zuppa di porro e quel del vino rosso (doc) invito a far la festa in questa sera di freddo frizzantino.Bacio,Mirka

    Mi piace

  3. …voluta di promesse dai mille volti.. E’, tra tutte le altre, un’immagine che illumina un futuro di una luminosità chiara, anzi intensissima, ma riposante (come quella del mar Baltico, che conosco bene ) senza dominanti di colore e che sembra quasi trascendentale. Come se volesse indicare una strada…Ciao (mi hai fatto diventare quasi un annaspante poeta. Ma la sensazione è quella che Ti ho descritto). Mimmo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...