C’è nell’esistenza


C’è nell’esistenza
persistente un moto verticale
un ritorno per tutti sempre uguale
come rivolo di mare
verso una linea aperta
di orizzonte
in mille forme rimodulate
verso un punto estremo
dove il risveglio
è riconoscersi
C’è nell’esistenza
persistente un moto circolare
dove germina il seme
in un silenzio fecondo
e tanta acqua
per ri-nascere
Ognuno assiste muto
su ridisegni
di attese e disincanti
con nuovi profili

appena bisbigliati
C’è un’esistenza
oltre ogni confine
in cui tutto scorre e non varia
ma come aria sussurra
spiegando ali
a foglie a steli e petali
come fosse un ritorno calcolato
dentro l’incavo di uno stesso guado

M.Allo

Annunci

6 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...