Dal silenzio della notte


uno strale di silenzi
la notte
un brusio di flebili voci
un coro dove pulsa il cuore

la notte stringe in petto
destini di erranze
recita preghiere a mani giunte
in punta di piedi
come voce nuova

La notte arciera
da secoli si inerpica
dentro pallori di luna
sui pianti asciutti di esiliati
di condannati
di zolle frantumate

la notte ha cuore visionario
a tutto tondo scalpita
su pulsioni ancestrali
di intermezzi verticali

la notte è solco profondo
di tristezze lontane
disincanta su profezie smorzate
finchè bagliori innevati
bagnano di umori
il nuovo giorno

[inedito 2011]© Maria Allo

Annunci

4 comments

  1. Maria, non ti verrà difficile convenire che il commento di una poesia attiene più alla didattica dei sentimenti e alla cultura di essi più che al colloquio in senso stretto. Una poesia semplicemente si “beve” ed ognuno di noi la fa propria nel modo più vario: a piccoli sorsi o tutta d’un fiato, tornandoci magari in un secondo tempo per gustarsi meglio quell’ultima goccia rimasta nel bicchiere.
    Io leggendoti sono stato trasportato ad una notte precisa, di un tempo preciso in un luogo che conosco bene: lì la freccia scoccata dall’arco è ancora conficcata sul suo obiettivo. Lucida e infallibile.
    Scrivi in modo entusiasmante.

    Mi piace

  2. la notte è tutto quello che hai magistralmente detto in questa bellissima poesia, la mia notte è anche coperta calda e soffice che protegge il sogno in cui mi avventuro, sogno da cui non vorrei svegliarmi mai…

    ti abbraccio splendida poeta

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...