Tu esisti

Sei il segreto
che racchiude brezze inesplose
in maree notturne
abbagliate da fiordi
stranite in cieli vaganti

Esisti dove s’incatenano abissi
con chiasmi di mare
senza approdi
Dai forma a silenzi impalpabili
concerti d’emozioni
colori di fuoco
ombre senza tempo
ferite ammutolite
Non puoi fermarti
di fronte ai tempi d’afasie
chiudono il cerchio d’eternità
che solo tu possiedi
invertono la rotta
che solo tu conosci


Hai scelto la tragedia
per non morire d’inedia

M.Allo


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...